Linkedin

Seguici sui social

Abbiamo rinnovato i nostri canali social media. Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter

Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter

Loading

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n. 197 del 24-08-2017 entra in vigore la nuova regola tecnica per le attività scolastiche, di cui all’allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151 ivi individuate con il numero 67, che presenta disposizioni di prevenzione incendi riguardanti edifici impiegati ad attività scolastiche esistenti alla dati di entrata in vigore del presente decreto, di ogni ordine e grado ad esclusione degli asili nido.

Queste norme si possono applicare alle attività scolastiche in alternativa alle specifiche disposizioni di prevenzione incendi di cui al decreto del Ministro dell’interno del 26 agosto 1992.

Nel decreto si specifica che al termine del monitoraggio previsto all’art. 4 del decreto del Ministro dell’interno 3 agosto 2015, verranno controllati, entro il 31 dicembre 2019, gli elementi raccolti al fine di determinare l’esclusiva applicazione delle disposizioni del decreto del 7 agosto 2017, in sostituzione delle norme di prevenzione incendi per le attività scolastiche precedenti, ossia il decreto del Ministro dell’interno del 26 agosto 1992.

Sono esclusi dal campo di applicazione gli ambienti didattici posizionati all’interno di attività non scolastiche per le quali le presenti norme possono costituire un utile riferimento.

Fonte : http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2017/08/24/17A05836/sg

Back to Top
Iscriviti alla nostra newsletter

Vogliamo rendervi sempre più partecipi delle nostre attività, idee e progetti, con l’attivazione del servizio newsletter. La registrazione è molto semplice, inserite la vostra mail e successivamente riceverete una mail di conferma di avvenuta registrazione.

Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e smi e dell’art. 7 Regolamento UE 2016/679, il sottoscritto:
* Campo obbligatorio

In qualsiasi momento l’Interessato potrà revocare i consensi sopra rilasciati, ferma restando la liceità dei trattamenti basati sui consensi prestati prima.
x
X