Linkedin

Seguici sui social

Abbiamo rinnovato i nostri canali social media. Seguici su

Iscriviti alla nostra newsletter

Facebook

Iscriviti alla nostra newsletter

Loading

In vigore dal 17 gennaio 2019 la UNI EN 17058:2019che, in materia di Esposizione nei luoghi di lavoro detta le linee guida per la valutazione dell’esposizione per inalazione dei nanomateriali e dei loro aggregati o agglomerati. Recepisce lo standard EN 17058:2018“Workplace exposure – Assessment of exposure by inhalation of nano-objects and their aggregates and agglomerates” entrato in

E’ stato pubblicato dal Miur un avviso pubblico per la costruzione di nuove palestre e strutture scolastiche sportive e per la messa in sicurezza di quelle esistenti. Sono 50, infatti, i milioni messi a disposizione dall’avviso pubblico diffuso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito della programmazione triennale nazionale per l’edilizia 2018-2020. L’elevato tasso

Il  tema della recente relazione pubblicata da Eu-Osha  riguarda il Futuro digitalizzato e rischi per la sicurezza sul lavoro legati alle attuali e prossime innovazioni tecnologiche.Tra meno di dieci anni le nuove tecnologie cambieranno totalmente il mondo del lavoro, le abitudini e gli ambienti. Eu-Osha ha analizzato quattro scenari di possibile evoluzione della vita professionale

Decreto sicurezza. Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.281 del 3 dicembre 2018 la Legge 1 dicembre 2018, n. 132 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113, recante disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza pubblica, nonche’ misure per la funzionalita’ del Ministero dell’interno e l’organizzazione e il funzionamento

Circa metà dei lavoratori europei considera lo stress comune nei luoghi di lavoro e ad esso è dovuta quasi la metà di tutte le giornate lavorative perse. I rischi psicosociali e lo stress lavoro-correlato rappresentano una delle sfide principali con cui è necessario confrontarsi nel campo della salute e della sicurezza sul lavoro in quanto

L’INAIL ha recentemente pubblicato un manuale per la valutazione del rischio chimico correlato alle merci sbarcate in ambito portuale con l’intento di fornire un significativo contributo alla conoscenza del rischio chimico, attraverso una migliore valutazione dei rischi, spesso nascosti e sottovalutati, associati alle operazioni di sbarco delle merci, in modo da prevenire gli incidenti che

I medici competenti per la sicurezza sul lavoro in azienda possono avviare l’inserimento, nella piattaforma telematica INAIL, delle comunicazioni riguardanti i dati collettivi aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria nell’anno 2018. Lo rende noto l’INAIL, avvertendo che tali comunicazioni saranno conservate nelle pratiche in lavorazione per eventuali successive modifiche ad

Secondo indiscrezioni della stampa provenienti da fonti governative dovrebbe arrivare un  emendamento alla manovra di bilancio 2019 che prevederebbe un taglio delle attuali tariffe INAIL che da almeno dieci anni sono in attesa di revisione strutturale.  Si parla di un taglio attorno al  30% , le tariffe attuali dei premi e dei contributi per l’assicurazione contro gli infortuni

In vigore dal 5 novembre 2018 la norma numero: UNI/PdR 49:2018 in materia di “Responsabilità sociale nel settore delle costruzioni”, la prassi di riferimento che definisce le linee guida per l’applicazione pratica nell’ambito del settore delle costruzioni del modello di responsabilità sociale promosso dalla UNI ISO 26000.  L’intento è quello di fornire delle linee guida per l’applicazione pratica in questo particolare

Back to Top
Iscriviti alla nostra newsletter

Vogliamo rendervi sempre più partecipi delle nostre attività, idee e progetti, con l’attivazione del servizio newsletter. La registrazione è molto semplice, inserite la vostra mail e successivamente riceverete una mail di conferma di avvenuta registrazione.

Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e smi e dell’art. 7 Regolamento UE 2016/679, il sottoscritto:
* Campo obbligatorio

In qualsiasi momento l’Interessato potrà revocare i consensi sopra rilasciati, ferma restando la liceità dei trattamenti basati sui consensi prestati prima.
x
X